Livigno – Livigno e le acque

Un lago alpino, perfettamente integrato con il paesaggio

circostante…eppure dalla storia così recente! Il lago del Gallo è

un bacino artificiale costruito negli anni ’60, che ha modificato in

maniera sensibile il paesaggio livignasco, senza tuttavia renderlo

meno suggestivo. Oggi il lago, con i suoi delicati riflessi, è a

tutti gli effetti un elemento distintivo di Livigno, un luogo da

vivere grazie a tranquille passeggiate a piedi o in bici,

ma non solo: oggi il lago del Gallo è “navigabile” in barca,

canoa, kayak, pedalò, per poter gustare il silenzio e la quiete

della montagna che si specchia nel lago. E da qualche anno è

stata realizzata in mezzo al lago una maxi zattera galleggiante

dove poter “attraccare” e sostare…una vera e propria isola di

pace! Parlando di acqua e di svago e relax non possiamo non

parlare del centro sportivo “Aquagranda”, che sorge nelle

vicinanze del lago. Un gioiello per lo sport e il benessere a

Livigno: piscine, spa, fitness…un paradiso dove potersi

rilassare dopo le passeggiate in montagna! Aqua Granda è

anche il nome italiano del fiume Spol, che attraversa Livigno.

E qui c’è una curiosità che pochi conoscono: Livigno, grazie

proprio al fiume Spol, affluente del Danubio, garantisce all’Italia

diritto di navigazione sul Danubio stesso e sul Mar Nero!