Gordona – la Fughiascia

Farina di mais, acqua e burro.

Ingredienti tradizionali della polenta, piatto tipico

dei paesi di tutto l’arco alpino. Ma se questi ingredienti si

sposano con la farina bianca, formano una pasta simile a

quella della pizza e vengono cotti non in un paiolo, ma su una

pioda, ecco che….la füghiascia è servita! Ebbene sì, la füghiascia

è una parente della focaccia, ma con un sapore del tutto

particolare, dovuto appunto alla farina di mais presente nell’impasto e

alla quantità generosa di burro che viene utilizzato per cospargerne la superficie.

 

La consistenza croccante e la fragranza unica derivano invece dal

metodo di cottura su una pietra inclinata, quasi verticale, a sfidare

le legge della gravità! La füghiascia è un piatto saldamente

legato all’identità locale gordonese da oltre 300 anni, di cui

non si è persa memoria nemmeno nelle frequenti migrazioni

nei secoli degli abitanti verso il sud Italia e verso paesi stranieri.

La füghiascia ha sempre accompagnato in questi viaggi i

gordonesi, che si portavano così appresso i sapori di questa montagna, della

loro casa. Oggi le famiglie gordonesi mantengono la memoria

e la tradizione di questo prodotto, non solo portandolo sulle proprie

tavole, ma facendolo assaporare ai visitatori durante la Festa della Füghiascia

che si tiene ogni anno nel mese di maggio.